L’Associazione Italiana Combattenti Interalleati (A.I.C.I.) – Federazione Provinciale di Savona, in collaborazione con l’Atelier d’Arte Gambaretto di Albisola Superiore e l’Ordine Militare ed Ospedaliero di San Lazzaro in Gerusalemme (OSLJ) – Malta, annuncia con orgoglio la terza edizione del Memorial Europeo di Arti e Cultura Capasso Morand, intitolato “Un amore così grande”. L’evento si terrà dal 29 maggio al 6 giugno 2024 presso la Sala Espositiva “Caduti di Nassiriya” di Palazzo Nervi della Provincia di Savona, in Via Sormano 12.

Patrocinio e Collaborazioni

La manifestazione è organizzata con il patrocinio della Regione Liguria, della Provincia di Savona, del Comune di Sissa Trecasali (PR) e diversi comuni della provincia, tra cui Altare, Albisola Superiore, Celle Ligure e Savona (Candidata Capitale Italiana della Cultura 2027). La collaborazione è estesa anche a: Artistic Development Association (A.D.A.), Centro XXV Aprile, Studio Byblos (Casa Editrice Publishing House), Azienda vinicola Torelli (Bubbio AT), Museo a Cielo Aperto di Celle Ligure, Corpo Nazionale Volontari del Soccorso (CNVS) – OSLJ/Malta, oltre alla rivista culturale ‘Bacherontius’.

Eventi Culturali e Artistici

Il Memorial comprende una serie di iniziative culturali e artistiche in memoria dei coniugi Aldo Capasso e Florette Morand, illustri figure letterarie europee. Aldo Capasso (1909-1997) fu un critico letterario e poeta candidato al Nobel, mentre Florette Morand (1926-2019), poetessa caraibica, fu insignita dell’Ordine Nazionale delle Arti e delle Lettere della Repubblica Francese. Oltre agli organizzatori principali, parteciperanno numerosi ospiti e personalità del mondo culturale.

Programma dettagliato degli Eventi:

GiornoDataEvento
Mercoledì29/05Presentazione degli Artisti in mostra a cura del Direttore Artistico Ettore Gambaretto e degli eventi in programma a cura dello scrittore e critico Marco Pennone (sottofondo musicale e regìa di Bruno Rosi).
Giovedì30/05Omaggio ai coniugi Capasso a cura di Marco Pennone, Franca Maria Ferraris e Susanna Becchetti. Conferenza: “La cultura della tutela e la tutela della cultura” di Marco Palombi (Com.te Corpo Naz.le Volontari Soccorso OSLJ).
Venerdì31/05“Omaggio alla Musica”: Tavola Rotonda sul tema “Dove va la Musica?”, con Marco Pennone (moderatore), Bruno Rosi ed i Maestri Giusto Franco, Giancarlo Monterosso e Dario Caruso.
Sabato01/06Spettacoli artistici vari (magia, danza, ecc.).
Domenica02/06Omaggio alla Poesia e alla Letteratura: presentazione di “Ricordi infuocati”, libro di Antonio Rossello pubblicato da Francesco Tozzuolo Editore.
Lunedì03/06Omaggio agli Artisti scomparsi Giuseppe Gambaretto, Pio Vintera e Silvia Ragazzini Martelli a cura di Ettore Gambaretto e dei critici Roberto Garbarino, Marco Pennone e Antonio Rossello.
Martedì04/06Conferenza: “L’Araldica” di Vittorio Galoppini di Carpenedolo (Vicario dell’Ordine Militare ed Ospedaliero di San Lazzaro in Gerusalemme (OSLJ) – Malta.
Mercoledì05/06Panoramica sugli Artisti in Mostra a cura di Ettore Gambaretto e Marco Pennone.
Giovedì06/06Cerimonia Finale e Premiazione artisti e ospiti con un Diploma d’Onore (regia di Bruno Rosi).

 

Omaggio agli Artisti Scomparsi

Particolare attenzione sarà rivolta a tre artisti che furono molto vicini ai coniugi Capasso-Morand:

  • Giuseppe Gambaretto: Pittore e scultore.
  • Pio Vintera: Animatore culturale savonese.
  • Silvia Ragazzini Martelli: Poetessa e scrittrice.

Informazioni Utili

L’ingresso alla mostra e agli eventi è gratuito. La mostra sarà aperta dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 17:00 alle 19:00, con contemporaneo svolgimento degli eventi in programma.

Contatti

Per ulteriori informazioni, contattare il Direttore Artistico Ettore Gambaretto al 388 6058693 o via e-mail a ettoregambaretto@gmail.com.

Note Finali

L’evento, che celebra l’amore e l’arte, è un’occasione unica per immergersi nella cultura e nella creatività, onorando due grandi figure della letteratura europea.

Vi aspettiamo numerosi per condividere insieme questa esperienza indimenticabile.

Locandina memorial Capasso Morand 2924 Savona
Articolo precedente“Centocelle” di Diego Angeli
Articolo successivoBeethoven. “Sinfonia n° 7”
Antonio Rossello
Antonio Rossello, è nato a Savona nel 1964 e vive ad Albisola Superiore (SV). Padre di Francesco. Laureato in Ingegneria meccanica all'Università degli Studi di Genova nel 1989, diploma di Laurea internazionale Dr. HC in Sociologia rilasciato dall’Università Internazionale U.P.T.E.A.G. il 24/04/2024 . Dopo il Corso Allievi Ufficiali di Complemento presso la Scuola Militare Alpina di Aosta, ha prestato servizio militare, nell'Arma dei Carabinieri come Ufficiale con il grado di Sottotenente nel 1989/90. Attualmente in congedo con il grado di Tenente. Tornato alla vita civile, dal 1991 è alle dipendenze dell’azienda elettromeccanica genovese ANSALDO ENERGIA. E’ stato in trasferta per lavoro in vari Paesi europei, del Medio Oriente, dell’Africa del Nord e dell’Asia . Ha retto diversi incarichi civili ed associativi: membro dell’Assemblea del Corsorzio Depurazione Acque di Savona, Consigliere della Sezione di Savona e del Gruppo delle Albisole dell’Associazione Nazionale Alpini (ANA), prima Consigliere e, dal 2003 al 2011, Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri (ANC) Sezione di Savona. Tra i promotori di varie iniziative a carattere sociale, culturale e patriottico promosse da ANC, ANA e Conferenza permanente dei Presidenti delle Associazioni d’Arma, Combattentistiche e Patriottiche della Provincia di Savona . Ulteriormente Socio dell’ I.P.A. (International Police Association), dell’U.N.U.C.I (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia), dell’A.I.O.C. (Associazione Insigniti Onorificenze Cavalleresche), della F.I.V.L. (Federazione Italiana Volontari per la Libertà) e donatore di sangue dell’A.V.I.S. Insignito dell’Onorificenza di Cavaliere della Repubblica (O.M.R.I.) nel 2007, Cavaliere di Ufficio del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - Ramo Spagna (2024), Refendario con titolo Grande Ufficiale di 1^ grado di Giustizia (KCLJ-J) dell'Ordine Militare ed Ospedaliero di Lan Lazzaro in Gerusalemme - Malta nel 2022, dell’Attestato di Beneremenza dell’U.N.U.C.I , della Benemerenza Rossa A.V.I.S e dell’Onorificenza di Primo Livello dell'Associazione Italiana Combattenti Interalleati (A.I.C.I.). E’ stato coinvolto, come coautore, nell’Antologia “Alpini e Carabinieri al servizio dell’Italia” pubblicata da ANC ed ANA nel settembre 2002. Nel 2012 ha ricevuto la consegna della medaglia d’argento della FIVL. E’ attualmente Web Editor dei siti ufficiali di alcuni artisti ed autori locali, Presidente del Centro XXV Aprile, Presidente della Federazione Provinciale di Savona e della Sezione delle Albissole dell'Associazione Italiana Combattenti Interalleati (A.I.C.I.), Segretario della Federazione Provinciale di Savona dell'Associazione Nazionale Volontari di Guerra (A.N.V.G.), Presidente della Federazione Provinciale di Savona dell'Istituto del Nastro Azzurro, Segretario Associazione Nazionale Carabinieri Sez. Varazze e Socio ANCRI (ASSOCIAZIONE NAZIONALE INSIGNITI DELL'ORDINE AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA), membro direttivo sindacale di categoria. Cofondatore della Rassegna multiculturale “Dal Mare alle Langhe fino al Monferrato”, dal 2013 ad oggi promossa dal Centro XXV Aprile, congiuntamente ad altre Associazioni e alle Amministrazioni di Bubbio (AT), Monastero Bormida (AT), Ponti (AL), Denice (Al), Albisola Superiore (SV), Albissola Marina (SV).